Home / Applicazioni Apple / Manything, app che trasforma un iPhone in telecamera di sicurezza
app iphone

Manything, app che trasforma un iPhone in telecamera di sicurezza

Questa versione dell’applicazione di monitoraggio remoto permette di usare IFTTT e interagire con i vecchi smart device Apple presenti nella propria abitazione

Manything per vecchi device iOS, cos’è e come funziona

E’ un classico: molti amanti dell’iPhone, appena si affaccia sul mercato un nuovo dispositivo, non esitano a comprarlo e a rivendere o peggio, nascondere il vecchio device in fondo a un cassetto. Ammirevole conservarlo comunque, ma una rinomata azienda inglese suggerisce di usarli come un sistema di videosorveglianza installando una semplice app: la novità per tutte le versioni iOS si chiama Manything e sfrutterebbe la fotocamera di un dispositivo Apple per il monitoraggio remoto della propria casa. La nuova versione di questa applicazione, trovabile nell’Apple Store. Si possono scaricare le ricette di IFTTT ed interfacciare l’iPhone o l’iPad con altri device presenti nella smart home.

Come usare Manything su iPhone e iPad

Manything richiede l’uso di due dispositivi Apple, uno da portare sempre con sé e l’altro da lasciare nell’abitazione. L’utente deve collegarsi all’Apple Store e scaricare su entrambi l’ultima versione, ovvero l’aggiornamento 3.0.2., dopodiché si può accedere alla app da remoto, soprattutto per vedere i live video in streaming e impostare gli avvisi alert, oltre a usare il secondo device per registrare filmati in tempo reale e rilevare eventuali movimenti. Una volta scaricata su entrambi i dispositivi selezionare la modalità “Camera” e premere il tasto “Record”. Con  l’opzione “Viewer” si può visionare che cosa avviene in streaming a casa propria, rivedere delle clip attivate dal movimento nella stanza o addirittura parlare con le persone presenti in casa.

Aggiornamento Manything, nuova versione in arrivo?

La sensibilità di rilevamento delle immagini è veramente notevole, quindi si possono scegliere con cura le zone da controllare. Nella versione precedente di Manything, la app consentiva di usare l’iPhone solo per registrazione, perché la riproduzione del video avveniva solo tramite browser. Con il nuovo aggiornamento, la app fa diventare un semplice dispositivo in disuso in un efficace sistema di videosorveglianza di sicurezza attraverso il canale IFTTT e non si esclude che, con un nuovo aggiornamento, possa fare molto di più. Per esempio, far accendere le lampadine a basso consumo energetico, visualizzare l’interno dell’abitazione in caso il rilevatore di fumo faccia scattare un allarme e controllare la fotocamera per condividere le immagini in tempo reale sui social o via e-mail, ma sicuramente saranno funzioni a pagamento.